Frank Dee degli Starliters ci scrive

(Diamo volentieri spazio al Commento che Frank Dee degli Starliters ci ha gentilmente inviato e alla nostra risposta. Quando potete, andate ad ascoltare questi “ragazzi”, perché si tratta di gente tosta, capace di farsi valere anche nei più importanti Festival internazionali)

Ciao ragazzi!
Ma che bello! Si direbbe che non siete neanche lontani da dove abito io.

Sono il batterista degli Starliters, Frank Dee, anche batterista di Clem Sacco alla famosa serata di Trezzo.
Ed ero anche DJ (forse quello che ha fatto ballare di più, sentendo chi ha visto da sotto palco).

Ma…il CD di Alan Freed ce l’ho! L’ho preso appena lo hanno pubblicato!
In effetti, racchiude due albums degli anni ’50, ma è un gran CD, da comprare a scatola chiusa!

Complimentoni per questo blog: teniamoci in contatto!

———————

Ciao Frank Dee,

grazie per il messaggio e le gentili parole!

Abbiamo presentato gli Starliters nella sezione Band Amiche del nostro BoogieWorld e poi abbiamo ballato alla grande durante la vostra Serata al Milwaukee di Varedo.

E confermiamo che con te nella vesti di DJ è stato entusiasmante scatenarsi in Pista a Trezzo sull’Adda! 🙂

Ma non è finita! Uno dei motivi per cui andremo al Festival di Medulin in Croazia è proprio la presenza degli Starliters!

Insomma, riteniamo veramente che siate una delle Band più significative non solo nell’area milanese, ma anche a livello nazionale e internazionale.

Noi siamo della zona di Varese, quindi quando suonate a Milano e dintorni -e c’è una Pista da Ballo…- è facile che ci si veda.

Un salutone a te e a tutti gli Starliters! 🙂

Frank Dee degli Starliters ci scriveultima modifica: 2009-04-13T00:05:00+00:00da boogieman52
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Comunicazioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

3 risposte a Frank Dee degli Starliters ci scrive

Lascia un commento