Hep Cats_14_Informazioni e Suggerimenti

I nostri resoconti dopo l’ Hep Cats hanno suscitato parecchio interesse e diversi Ballerini ci hanno chiesto informazioni. Ecco quindi, in sintesi, alcune notizie e qualche suggerimento.

Il Weekend di tre giorni si tiene in una struttura tipo villaggio turistico, riservata tutta al Festival.
L’ Organizzazione, le Band, i DJ, le Sale da Ballo, gli Stand di abbigliamento e CD sono ottimi. Ve ne abbiamo parlato a lungo e quindi ora non ci dilungheremo su questi punti, a nostro avviso tutti totalmente positivi. 

Noi siamo iscritti ai prossimi due Festival. Il primo a Marzo sulla costa sud dell’ Inghilterra, a 2 ore dall’aeroporto di Londra/Stansted, con una capienza di oltre 1.000 posti.
Il secondo sempre a Sand Bay, dove siamo stati lo scorso Settembre, a 20 minuti dall’aeroporto di Bristol, con una capienza di circa 700 posti.
In entrambi i casi, gli Organizzatori curerano un trasporto bus, dal prezzo variabile a seconda del numero di persone. Noi a Bristol abbiamo pagato 10 Euro a persona per tratta.

Al pomeriggio ci sono lezioni facoltative di Lindy Hop, Balboa e Shag molto tranquille e rilassate, oppure si può ballare con una Band e DJ. Alla sera, invece, si balla con due Band e naturalmente tanti Dj.
Il livello dei Ballerini è generalmente molto buono. Nessuno (ma proprio nessuno…) balla in formazione e viene richiesto un abbigliamento abbastanza consono con il tema delle serate (Swing, Rock ‘n’ Roll, Hawaiiano etc.). Per intenderci: non è necessario travestirsi da marinaretto o crocerossina anni ’40, ma è vivamente sconsigliato ballare in jeans, maglietta e “scarp de tenis”. 🙂  Comunque, a questo proposito, c’è la nuova sezione di Boogieworld, curata da Linda e dedicata al Look delle Pin Up… :-))))))))))))))

Il costo del Festival è di 400 Euro scarsi a coppia,tutto incluso, mentre per il volo -prenotando per tempo- si resta nei 250 Euro, sempre a coppia.
Le spese negli Stand sono… a discrezione del portafoglio!  🙂 

Per quanto riguarda i Resort, al cui interno si svolge l’ Hep Cats…
Gli “chalet” di
Sand Bay (Festival di Luglio) sono spartani e relativamente puliti: nel senso che non sono proprio sporchi, ma certamente la maggior parte di voi non terrebbe la propria casa in quelle condizioni! 🙂
Il cibo, a orari molto rigidi, e’ mediocre anche per gli standard inglesi. Noi la sera uscivamo dal villaggio e con 12-13 Euro in due gustavamo ottimi arrosti in una vicina carvery. Non abbiamo, invece, notizie sulla
struttura di Marzo, anche se -poiché appartiene alla catena Pontin– siamo più fiduciosi…

Dritte particolari per l’iscrizione non ne abbiamo, se non il consiglio di scegliere con cura il tipo di camera (numero e tipo dei posti letto, doccia o vasca da bagno) al momento della comoda prenotazione online.
Qualche giorno dopo, riceverete una email di conferma, da stampare, conservare e presentare in Hotel al momento dell’arrivo.
Durante le comunicazioni con Claire e Robert, dite pure che siete nostri amici: abbiamo un ottimo rapporto con loro, come si è visto dalla gentilezza con cui si sono prodigati per farmi riavere le scarpe che avevo dimenticato.

I Britannici prenotano sempre con largo anticipo, quindi è meglio non aspettare gli ultimi giorni, per essere sicuri sia di riuscire a iscriversi, sia di avere una camera di proprio gradimento.
Ad esempio noi, pur avendo prenotato a Ottobre per l’edizione di Luglio, in quel weekend ci dovremo accontentare di una camera con due lettini da fratello e sorella, senza letto matrimoniale… 🙂

Queste sono le informazioni basilari. Ora tocca a voi… farci un pensierino!

Hep Cats_14_Informazioni e Suggerimentiultima modifica: 2009-11-03T00:05:00+00:00da boogieman52
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in Festival, Video e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento